giovedì 9 luglio 2015

Savoiardi Homemade.. e Rieccomi!

4 commenti:
Finalmente rieccomi dopo un bel po' di assenza "forzata" ...vari impegni purtroppo mi hanno impedito di seguire il mio amatissimo blog, ma come vedete non riesco a stargli lontana troppo a lungo *_* Quella che vi riporto oggi è una ricettina di una semplicità estrema, ma molto utile!

I savoiardi infatti sono dei biscotti semplici e buonissimi, che possono essere gustati (oltre che in un ottimo tiramisù) anche la mattina a colazione ;)


 Io ho seguito fedelmente la ricetta del famoso pasticcere Luca Montersino, vi riporto però le mie dosi, che ho dimezzato per non avere la casa invasa di savoiardi fino a Natale xD

INGREDIENTI

75 g di albumi
90 g di zucchero semolato
60 g di tuorli
18 g di miele
38 g di fecola
85 g di farina 00
zucchero a velo q.b.
(Io consiglio di aromatizzare con della vaniglia o scorza di limone)


 Iniziare montando gli albumi, appena iniziano a montare aggiungere gradualmente lo zucchero semolato, e continuare finchè non si otterrà una massa gonfia e spumosa.

Montare anche i tuorli con il miele.

 Quindi incorporare pian piano gli albumi ai tuorli, sempre con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare i composti. Infine aggiungere fecola e farina setacciate in precedenza, poco per volta.

Ora formare con una bocchetta liscia abbastanza grande i savoiardi sulla placca rivestita di carta forno, e spolverizzarli abbondantemente con lo zucchero a velo.

Infine infornare a 190°gradi per circa 8-10 minuti.

I savoiardi risulteranno belli gonfi e dorati, e soprattutto profumatissimi ;D

 
Spero questa ricetta possa esservi utile, se li provate come sempre ditemi se son piaciuti, qui hanno riscosso davvero successo ^_^ mi sa che più in là proverò anche a utilizzarli in un golosissimo tiramisù.. vi abbraccio, a prestissimo con una nuova dolcezza <3

Rossella
 

giovedì 18 giugno 2015

Torta MOCACCINA.. la ricetta del Re del Cioccolato!

15 commenti:
In questi giorni sono andate in onda le puntate della scorsa edizione di Bake Off Italia, e mi è venuta subito voglia di rifare alcune delle ricette del maestro Knam.
In realtà qualcuna l'avevo già realizzata in precedenza, ora l'indecisione era tra la Millefoglie e la Mocaccina... Inutile dirvi quale ha vinto xD

Cioccolato e caffè, ma come si fa a non amarla al primo assaggio?

Credetemi se siete cioccolato-dipendenti come la sottoscritta dovete assolutamente provarla!



INGREDIENTI

Per la frolla : 100 g di burro - 100 g di zucchero - 38 g di uova intere - 1,5 g di sale - 1 bacca di vaniglia - 4 g di lievito - 180 g di farina 00 - 20 g di cacao amaro

Per la crema pasticcera : 250 ml di latte - 1 bacca di vaniglia - 60 g di tuorli - 43 g di zucchero - 20 g di maizena

Per la ganache al cioccolato fondente : 150 ml di panna fresca - 300 g di cioccolato fondente

Per la ganache al cioccolato bianco : 100 ml di panna fresca - 200 g di cioccolato bianco

Inoltre vi serviranno : 30 g di caffè solubile


 Per la frolla lavorare insieme burro, zucchero e i semi della bacca di vaniglia, quindi aggiungere le uova, le farine ed il sale. Impastare il tutto e far riposare in frigo mentre prepariamo la crema.

Per la crema pasticcera far scaldare sul fuoco il latte con la bacca di vaniglia, nel frattempo sbattere con una frusta tuorli e zucchero, ed unire anche la maizena setacciata. Aggiungere un po' del latte caldo alle uova per stemperare il composto e quindi versare il tutto nel latte rimasto, continuare a mescolare con la frusta per non formare i grumi, finchè la crema si sarà ben addensata. Metterla poi in un recipiente coperta con della pellicola a contatto.

Per la ganache al cioccolato fondente mettere a scaldare sul fuoco la panna, in una ciotola spezzettare il cioccolato fondente e appena la panna avrà sfiorato il bollore versarla sul cioccolato. Mescolare con una frusta per amalgamare il tutto e lasciare freddare.

Ora stendere la frolla in uno stampo da 24 cm di diametro.
Amalgamare la crema pasticcera con 250 g di ganache al cioccolato fondente (tenere da parte il resto della ganache che servirà per la decorazione) e con i 30 g di caffè solubile, mescolare e versare la crema al caffè nel guscio di frolla. Infornare a 175 gradi per circa 40 minuti.

Preparare la ganache al cioccolato bianco spezzettando tutto il cioccolato in una ciotola e poi versandoci sopra la panna bollente. Mescolare il tutto e lasciare raffreddare qualche minuto.

Appena la torta sarà completamente fredda, versare la ganache al cioccolato bianco sulla superficie, e con la ganache fondente rimasta creare il disegno a ragnatela. Fare una spirale partendo dal centro, e poi con uno stecchino disegnare delle righe sempre partendo dal centro verso l'esterno ed altre nel senso opposto. Spero che abbiate visto la puntata, perchè è più facile vederlo che spiegare questo passaggio!


Che dire.. è FAVOLOSA, ma d'altronde non poteva essere altrimenti.. se Knam è chiamato il Re del Cioccolato avrà i suoi BUONI motivi, no?! ;D

Baci e alla prossima ricetta <3

lunedì 8 giugno 2015

Strawberry cake... fragole fragole e ancora fragole!

12 commenti:


Il dolcino del weekend!
Perchè andare a comprare un vassoio di pasticcini se hai la pasticcera in casa? xD

ihihih.. a parte gli scherzi, io adoro inventarmi sempre qualcosa di nuovo per il weekend, e stavolta ho preso ispirazione da un dolce francese che si chiama "fraisier".
Semplicemente ispirato, visto che nella realtà è un dolce parecchio più complicato, ma comunque esteticamente molto carino secondo me..
Voi che ne dite??


INGREDIENTI

Per il pan di spagna3 uova - 90 g di zucchero - 90 g di farina 00 - aroma di vaniglia - pizzico di sale

Per la crema:  500 ml di latte intero - bacca di vaniglia (o aroma) - 2 uova - 20 g di maizena - 50 g di zucchero - 60 g di burro freddo - 5 g di gelatina in fogli - 200 ml di panna fresca

Per guarnire:  fragole q.b. - zucchero a velo


Per il pan di spagna montiamo le uova intere con lo zucchero per almeno 10 - 15 minuti, quindi aggiungiamo la farina setacciata mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto, ed infine gli aromi. Versare il tutto in una teglia da 24 cm ed  infornare per circa 30 minuti a 180°.
Prepariamo nel frattempo una semplice bagna, portando a bollore circa 100 ml di acqua con 3-4 cucchiai di zucchero semolato, facciamo sobbollire per qualche minuto e poi lasciamo raffreddare.

Ammolliamo in acqua fredda i fogli di gelatina. Prepariamo la crema amalgamando le uova intere con lo zucchero, aggiungiamo la maizena setacciata e mescoliamo ancora. Intanto portiamo a bollore il latte con i semi della bacca di vaniglia (o l'aroma) e non appena avrà sfiorato il bollore versiamo il composto di tuorli, mescoliamo continuamente per non creare grumi, e togliamo dal fuoco quando la crema si sarà addensata. A questo punto possiamo aggiungere la gelatina ben strizzata, continuando a mescolare, ed infine il burro freddo a dadini.
Quando si sarà completamente freddata, aggiungeremo la panna semimontata alla crema.

Montiamo il dolce, mettendo alla base di una tortiera da 24 cm (rivestita di carta forno) il primo strato di pan di spagna, inumidiamolo con la bagna, e incastriamo tra il cerchio della tortiera e il pan di spagna le fettine di fragole a giro a giro. Versiamo la crema con altri pezzetti di fragole all'interno. Copriamo con il secondo disco di pan di spagna e lasciamo in frigo a rassodare (io per tutta la notte).
 Infine decoriamo con zucchero a velo e altre fragole intere.

Foto dell'interno rubata in frigo xD l'avevo quasi dimenticata ok lo ammetto! 

Un bacione e a prestissimo con una nuova dolcezza <3

- Ross!









giovedì 28 maggio 2015

E finalmente.. i "famosi" Waffle

8 commenti:
Metti un giovedì pomeriggio... metti che hai voglia di un break... e il tuo gentilissimo fratello fa "carinamente" notare che la piastra per i waffle comprata mesi fa non ha visto uscire neanche una lontana parente di una qualche vaga cialda che somigliasse ai famosi waffle xD
Ma solo a me capita di comprare questi arnesi tutta contenta e poi dimenticarli per fare chissà cos'altro??
Insomma quando finalmente li ho preparati non gli pareva vero.. e nemmeno a me a dir la verità!
Per essere i primi waffle son venuti bene, no?! ;)



INGREDIENTI

65 g di burro
70 g di zucchero semolato
110 g di farina 00
50 g di maizena
110 ml di latte
2 uova
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
estratto di vaniglia
zucchero a velo, nutella o gelato per guarnire

Montare il burro morbido fino a renderlo spumoso, aggiungere lo zucchero e continuare a montare, quindi i tuorli d'uovo, il latte  e le farine setacciate.
Aggiungere infine l'estratto di vaniglia, e gli albumi che avremo montato a neve con il pizzico di sale.
Cuocere l'impasto nella piastra per i waffle, e gustarli caldi con un po' di nutella, o gelato, o del semplice zucchero a velo!




Ottimi da mangiare caldi! Il fratello finalmente è soddisfatto, ha mangiato un waffle con gelato alla vaniglia e mandorle tostate! *_*

Baci e alla prossima <3

martedì 26 maggio 2015

Mini pavlova... gelato e fragole!

4 commenti:
Oggi l'estate, che sembrava già esser arrivata, ha lasciato spazio ad un cielo grigio che mentalmente mi riporta più all'autunno che all'estate!
Così per rallegrarvi in questo pomeriggio un po' noioso (per me è noioso, non so per voi xD ) vi lascio questa ricettina semplice semplice e perfetta per la bella stagione. Infatti richiede cottura soltanto la meringa, poi basta assemblare gli altri ingredienti.. e il gioco è fatto!



 INGREDIENTI
per 5-6 mini pavlove (dipende dalla dimensione)

100 g di albumi
100 g di zucchero a velo
100 g di zucchero semolato extrafine
gelato (il mio era al gusto creme brulè)
fragole

Iniziare montando gli albumi. Mescolare in una ciotola i due tipi di zucchero ed aggiungerli gradualmente agli albumi, in modo che si sciolgano mentre questi continuano a montare.
Bisogna montarli in tutto almeno 15 - 20 minuti, e la meringa deve rimanere attaccata alla frusta formando il classico "becco" che indica che è ben montata!

Trasferirla nella sac à poche e formare i cestini, sulla placca rivestita di carta forno, facendo circa tre giri per ogni cestino di meringa.
Cuocere per circa 1 ora e 20 minuti a 100°gradi, e poi lasciarli per 10-15 minuti nel forno spento.
Estrarre le meringhe, lasciarle freddare completamente e poi guarnirle col gelato, e i pezzettini di fragole precedentemente conditi con lo zucchero.


Che ne dite? E a voi piacciono le meringhe?
Io trovo che il connubio "croccante" della meringa e "cremoso" del gelato sia divino!

Spero tanto questa ricetta vi sia piaciuta, un bacione..
e alla prossima!! ;D
 



mercoledì 20 maggio 2015

Torta vaso di fiori

2 commenti:
Altro giorno.. altra torta!

Sempre tra gli arretrati che non vi ho ancora mostrato (lo so, non sono propriamente quel che si dice un esempio di blogger puntuale e perfettina, ma migliorerò, lo giuro xD) ..questa era in occasione della Festa della Mamma.. posso dire che sicuramente è la torta più bella che abbia realizzato fin'ora.


 L'interno era lo stesso impasto super morbido e profumatissimo della Creamcheese Pound Cake.

La farcia invece era composta da metà philadelphia e metà panna montata leggermente zuccherata e pezzettini di fragole.

Ho bagnato la torta con un mix del succo delle fragole (precedentemente condite con lo zucchero) e una parte di succo d'arancia.

Infine la ganache al cioccolato con cui l'ho ricoperta, è stata preparata con 500g di cioccolato fondente e 400ml di panna fresca.

Tutte le decorazioni sono state realizzate in pasta di zucchero.




 Che dire, spero davvero vi piaccia, e spero di realizzare al più presto un'altra torta decorata in pasta di zucchero perchè mi piace da matti!

Un bacione e alla prossima.. ;)

martedì 19 maggio 2015

NUOVO BLOG e... Mini cheesecake!

2 commenti:
Eccomi tornata finalmente... e Finalmente posso mostrarvi il motivo della mia assenza!
Come vedete infatti il blog è completamente "rinnovato"! Spero tanto che vi piaccia, io personalmente lo ADORO *_*
ovviamente nel frattempo mi son data da fare e adesso ho diverse ricette "arretrate" che non vedo l'ora di condividere con voi.
Inizierò proprio col mostrarvi queste deliziose mini cheesecake


Tanto facili da preparare e super buone, sono davvero una tira l'altra...



INGREDIENTI

100 g di biscotti Digestive
40 g di burro fuso
250 g di Philadelphia
125 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di maizena
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di succo di limone
2 uova
Per decorare: panna fresca 200ml , marmellate varie, nutella circa 2 cucchiai.

Per la base tritare finemente i biscotti ed amalgamarli al burro fuso, distribuire quindi il composto nei 12 pirottini classici da muffin.
In una ciotola montare il formaggio fresco a bassa velocità, per renderlo cremoso, quindi aggiungere lo zucchero, continuando a montare, e di seguito la maizena setacciata, gli aromi ed infine le uova una per volta. Dividere questo composto in tutti i pirottini ed infornare a 180° gradi per circa 20 minuti. Estrarre le mini-cheesecake e farle raffreddare benissimo, dopodichè metterle in frigo per 2-3 ore, meglio ancora per tutta la notte.
Infine decorare con la panna montata. Io ne ho decorate metà con un giro di panna ed al centro vari gusti di marmellata, e metà invece montando la restante panna con circa 2 cucchiai di nutella e ho finito con dei mini-mars!

Provatele e come al solito se vi piacciono fatemelo sapere, io ne sono certa perchè erano a dir poco divine!
Baci e alla prossima...

Ross <3

martedì 21 aprile 2015

Torta mousse ai 3 cioccolati

8 commenti:
Questa torta mousse in realtà è stata preparata nel periodo pasquale, ma non essendo stata molto presente non sono riuscita a pubblicarla. Ovviamente in previsione di mostrarvela ho comunque fatto le mie solite due-tremila foto prima di darla in pasto e farla divorare xD

..per favore ditemi che non sono l'unica con la sindrome

"facciol'ultima..mettichelealtre10999nonmipiacciono!"

Ammetto che non è semplicissima da realizzare, ma con qualche accortezza e con l'aiuto di un termometro da cucina si può fare tranquillamente!



INGREDIENTI

Per la marquise:
70 g di tuorli
70 g di zucchero a velo
150 g di albumi
140 g di zucchero a velo
60 g di cacao amaro
20 g di fecola di patate

Per le 3 mousse:
180 g di cioccolato fondente, 5 g di gelatina, 250 ml di panna fresca, 180 ml di latte intero
220 g di cioccolato al latte, 5 g di gelatina, 250 ml di panna fresca, 180 ml di latte intero
240 g di cioccolato bianco, 5 g di gelatina, 250 ml di panna fresca, 180 ml di latte intero

Per decorare: panna fresca, cacao amaro, fragole


Iniziamo con la marquise, montando i tuorli con i 70 g di zucchero a velo e gli albumi con la restante parte di zucchero a velo. Uniamo quindi i due composti sempre delicatamente per non smontarli, ed infine aggiungiamo il cacao e la fecola setacciati. Stendiamo il composto nella placca rivestita di carta forno, facendo uno strato abbastanza sottile, ed inforniamo a 200° gradi per 10 minuti. Una volta sfornata, coppiamo il cerchio della misura della nostra tortiera (il mio 24cm).

Per la mousse al cioccolato fondente, sciogliamo il cioccolato a bagnomaria, nel frattempo mettiamo in ammollo la gelatina e facciamo scaldare bene (non bollire) il latte. Appena il latte si sarà scaldato strizziamo bene la gelatina e versiamola nel latte, per farla sciogliere completamente. Quando sia il cioccolato che il latte con la gelatina avranno raggiunto una temperatura di circa 35° versiamo il latte sul cioccolato e mescoliamo rapidamente in modo da non creare grumi. Infine uniamo la panna semimontata e versiamo la mousse sulla nostra base. Mettiamo in frigo per circa mezz'oretta, e ripetiamo lo stesso procedimento per le altre mousse.

In ultimo decoriamo con ciuffi di panna montata e fragole.. oppure come più vi piace! ;D



Che ne dite? ..voi l'avete mai provata? Fatemi sapere mi raccomando ;)
Un abbraccio e alla prossima! <3



domenica 19 aprile 2015

Al casting per BakeOff e.. Crostata frangipane al cacao e amarene!

5 commenti:
Dove sono finita in quest'ultimo mese? E soprattutto perchè non ci sono più ricette?
Se c'è una cosa che davvero mi infastidisce è trascurare il mio blog, ma sono successe un po' di cose, e se da una parte mi spiace molto non esser stata presente sul web, dall'altra sono felice di raccontarvi una delle esperienze più fighe di tutta la mia vita! Ebbene sì, anche io come altre "cento mille mila milioni" di persone avevo fatto nei mesi scorsi la richiesta per partecipare al casting di Bake Off Italia.. quale amante della pasticceria non sogna di partecipare e di trovarsi faccia a faccia col mitico Knam?? *_* Ed un giorno come un altro, quando ormai nemmeno ci pensavo più, eccola.. la convocazione per il mio primo provino! Potete immaginare la mia faccia, e la voglia di saltare e gridare.. no non potevo farlo, ero in luogo pubblico xD ma credetemi.. contenermi è stato difficilissimo!
Ok non starò certamente qui a scrivere un post lungo 3 pagine per raccontarvi tutti i più piccoli dettagli (mi sento buona oggi :D) ...ma non scherzo se dico che è stata una giornata così bella che il fatto di non aver mangiato nulla ed essere stata letteralmente in piedi dalle 7 del mattino alle 5 del pomeriggio (con una torta in mano, un'alzata di ceramica e arnesi vari) non è pesato nemmeno per un secondo, e anche se alla fine non ho avuto il risultato che speravo, beh che importa, io lo rifarei in questo preciso istante!!! Il provino si è svolto a Bari in una meravigliosa villa, Villa de Grecis, e ho portato una crostata con frangipane al cacao, confettura di amarene e amarene sciroppate.
Se mi chiedete perchè proprio una crostata, beh doveva "sopravvivere" a 7 ore di macchina, ed arrivare bella e buona! Scelta azzeccata direi perchè la torta è arrivata sana e salva :) Di seguito vi lascio qualche foto scattata dal cellulare.. Ah quel giorno c'erano oltre Knam, Benedetta Parodi, Clelia d'Onofrio e gli ex concorrenti che sono stati tutti tutti super carini con noi! Ok basta non parlo più.. vi lascio alle foto e alla fine anche la ricetta della torta <3



Knam!

con Federico!


Ingredienti

Per la frolla:
375 g di farina 00
150 g di zucchero a velo
225 g di burro freddo
3 tuorli
pizzico di sale

Per il frangipane:
250 g di farina di mandorle
250 g di burro morbido
250 g di zucchero a velo
250 g di uova
75 g di farina 00
25 g di cacao amaro

confettura di amarene
amarene sciroppate
mandorle a lamelle
cioccolato fondente

Per la frolla iniziare impastando farina e burro freddo a tocchetti fino ad ottenere un composto sabbioso, aggiungere quindi lo zucchero a velo il pizzico di sale ed infine i tuorli. Continuiamo ad impastare e formiamo il panetto di pasta frolla che andrà in frigo coperto di pellicola per circa un'ora. 

Per il frangipane montiamo inizialmente il burro morbido e lo zucchero a velo, quindi uniamo le uova in più volte, ed infine le farine rigorosamente setacciate. Componiamo la crostata facendo la base con la nostra frolla, bucherelliamo il fondo, stendiamo uno strato di confettura anch'essa setacciata, quindi qualche amarena sciroppata ed infine ricopriamo con il frangipane! Io ho decorato come vedete in foto ma volendo potete anche fare le classiche strisce. Inforniamo quindi a 175 gradi per circa 45 minuti. Una volta sfornata possiamo decorare con zucchero a velo amarene e scaglie di cioccolato!

Spero tanto vi abbia fatto piacere questo post.. e la ricetta ovviamente :) un bacioneee e alla prossima!! <3

mercoledì 18 febbraio 2015

Cream cheese Pound Cake

7 commenti:
In attesa che il mal tempo si decida a darci tregua, oggi ne ho approfittato per sfornare questa torta meravigliosa.
Si tratta di una torta americana che, come si deduce dal nome, ha il famoso formaggio spalmabile nell'impasto, si proprio lui: il Philadelphia.
Se dovessi descriverla con un aggettivo sceglierei sicuramente: s o f f i c e !
Beh, io mi consolo così, forse in fondo la pioggia non è poi così male :P



 Ingredienti:

65 g di maizena
130 g di farina 00
170 g di burro morbido
113 g di philadelphia
270 g di zucchero semolato
3 uova
1/2 bustina di lievito
scorza grattugiata di un limone
vanillina o semi di una bacca di vaniglia
pizzico di sale

Iniziamo montando il burro fino ad avere un composto chiaro e spumoso, quindi aggiungiamo il philadelphia e continuiamo a montare. Aggiungiamo gradualmente lo zucchero e poi gli aromi e, sempre montando con le fruste, incorporiamo un uovo alla volta.


Infine uniamo le farine ed il lievito setacciati, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto, sempre un po' per volta. Facciamo attenzione a non smontare il composto.
Quindi inforniamo a forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti, o finchè inserendo uno stecchino questo ne uscirà completamente pulito.


Semplicemente deliziosa e morbidissssssssima! Spero come sempre di avervi dato qualche spunto in più, vi abbraccio e.. alla prossima ricetta ;D




sabato 7 febbraio 2015

Caprese alle nocciole

8 commenti:
Nelle giornate più frenetiche, nel mio caso ad esempio vedi i tanti impegni pre-laurea da sbrigare, non è sempre facile ritagliarsi un po' di tempo per preparare qualcosa di buono.. anche per questo ultimamente ho dovuto trascurare il blog, ma poi un giorno, sfogliando il numero di Alice di Gennaio, ho visto lei... *_*
Una caprese alle nocciole! Con questa super colata di cioccolato.. mi son detta, questa la voglio assolutamente fare!

E quindi eccola qui, spero vi piaccia, vi consiglio di provarla perchè ne vale assolutamente la pena, mangiata ancora tiepida è una golosità pazzesca, ok non credo di dover aggiungere altro quindi vi lascio alle foto e alla ricetta ;)




 INGREDIENTI:

250 g di cioccolato fondente
250 g di nocciole
250 g di zucchero semolato
150 g di burro
5 uova
20 g di maizena
20 g di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito
50 g di rum
 Per la decorazione: 100 g di cioccolato fondente e altri 50 g di nocciole!


 Iniziamo sciogliendo a bagnomaria i 250 g di cioccolato ed il burro, quindi mettiamolo da parte a raffreddare.
Nel frattempo montiamo i tuorli d'uovo con 80 g di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; a parte montiamo anche gli albumi con il restante zucchero.
 Ai tuorli aggiungiamo adesso il cacao setacciato, le nocciole tritate, il rum ed il cioccolato fuso.

Mescoliamo per bene cercando di non smontare il composto, quindi aggiungiamo anche la maizena ed il lievito setacciati, ed infine gli albumi montati, mescolando sempre dal basso verso l'alto.


 Versiamo il tutto nella teglia rivestita di carta forno ed inforniamo a 170 gradi per circa 45 minuti.
 Una volta sfornata la torta lasciamola raffreddare un pochino, e decoriamola con il cioccolato fuso e le nocciole rimaste tritate grossolanamente!

Naturalmente aspetto tutti i vostri commenti.. E soprattutto fatemi sapere se la proverete :D

Baciiiiii e spero A prestooooo!!!




martedì 6 gennaio 2015

Tronchetto Red Velvet

6 commenti:
Quest'oggi vi propongo un tronchetto un po' particolare, si è vero che il tronchetto di solito è un dolce tipicamente natalizio.. ma è così buono che niente vieta di farlo quando più ci piace no? ;)
Questo ha una base red velvet, anche se in foto lo vedrete di un rosso poco intenso perchè non ho voluto esagerare col colorante, e beh che altro aggiungere.. qui ha riscosso successo quindi spero tanto che vi piacerà!




INGREDIENTI

PER LA BASE RED VELVET: 4 uova, 150 g di zucchero semolato, 65 g di farina 00, 20 g di cacao amaro, mezza bustina di lievito, colorante in gel rosso q.b, pizzico di sale.

PER LA FARCIA: 250 ml di panna fresca, 2 cucchiai rasi di zucchero, 1 vasetto di amarene con il loro sciroppo.

PER LA COPERTURA: 300 ml di panna fresca, 2 cucchiai rasi di zucchero, 80 g di cioccolato fondente, rose di zucchero per decorare, cacao amaro q.b.


INIZIAMO montando le uova intere con lo zucchero ed il pizzico di sale finchè saranno triplicate di volume, aggiungiamo quindi tutte le farine setacciate, e infine il colorante in gel. Versiamo il composto nella placca del forno rivestita di carta forno, ed inforniamo per 10 minuti a 180 gradi.
Appena sarà pronto sforniamolo e rovesciamolo su un canovaccio, arrotoliamolo e lasciamolo raffreddare.
Nel frattempo prepariamo la farcia montando la panna con lo zucchero.


Srotoliamo la nostra base, inumidiamola un po' con lo sciroppo d'amarena, e farciamo con la panna montata e le amarene.
Lasciamo in frigo almeno un paio d'ore, dopodichè tagliamo una parte del rotolo per formare il ramo del nostro tronchetto.
Prepariamo la copertura montando la panna con lo zucchero. Fondiamo il cioccolato e stemperiamolo con 1/4 della panna montata, quindi incorporiamolo al resto della panna con movimenti dal basso verso l'alto. Decoriamo il tronchetto con la panna al cioccolato, spolverizziamo con il cacao ed infine posizioniamo le roselline.



Mi raccomando fatemi sapere cosa ne pensate e se vi va lasciatemi un commentino che adorooo leggervi ^_^

Un bacioneee e alla prossima ricetta!!