giovedì 18 giugno 2015

Torta MOCACCINA.. la ricetta del Re del Cioccolato!

15 commenti:
In questi giorni sono andate in onda le puntate della scorsa edizione di Bake Off Italia, e mi è venuta subito voglia di rifare alcune delle ricette del maestro Knam.
In realtà qualcuna l'avevo già realizzata in precedenza, ora l'indecisione era tra la Millefoglie e la Mocaccina... Inutile dirvi quale ha vinto xD

Cioccolato e caffè, ma come si fa a non amarla al primo assaggio?

Credetemi se siete cioccolato-dipendenti come la sottoscritta dovete assolutamente provarla!



INGREDIENTI

Per la frolla : 100 g di burro - 100 g di zucchero - 38 g di uova intere - 1,5 g di sale - 1 bacca di vaniglia - 4 g di lievito - 180 g di farina 00 - 20 g di cacao amaro

Per la crema pasticcera : 250 ml di latte - 1 bacca di vaniglia - 60 g di tuorli - 43 g di zucchero - 20 g di maizena

Per la ganache al cioccolato fondente : 150 ml di panna fresca - 300 g di cioccolato fondente

Per la ganache al cioccolato bianco : 100 ml di panna fresca - 200 g di cioccolato bianco

Inoltre vi serviranno : 30 g di caffè solubile


 Per la frolla lavorare insieme burro, zucchero e i semi della bacca di vaniglia, quindi aggiungere le uova, le farine ed il sale. Impastare il tutto e far riposare in frigo mentre prepariamo la crema.

Per la crema pasticcera far scaldare sul fuoco il latte con la bacca di vaniglia, nel frattempo sbattere con una frusta tuorli e zucchero, ed unire anche la maizena setacciata. Aggiungere un po' del latte caldo alle uova per stemperare il composto e quindi versare il tutto nel latte rimasto, continuare a mescolare con la frusta per non formare i grumi, finchè la crema si sarà ben addensata. Metterla poi in un recipiente coperta con della pellicola a contatto.

Per la ganache al cioccolato fondente mettere a scaldare sul fuoco la panna, in una ciotola spezzettare il cioccolato fondente e appena la panna avrà sfiorato il bollore versarla sul cioccolato. Mescolare con una frusta per amalgamare il tutto e lasciare freddare.

Ora stendere la frolla in uno stampo da 24 cm di diametro.
Amalgamare la crema pasticcera con 250 g di ganache al cioccolato fondente (tenere da parte il resto della ganache che servirà per la decorazione) e con i 30 g di caffè solubile, mescolare e versare la crema al caffè nel guscio di frolla. Infornare a 175 gradi per circa 40 minuti.

Preparare la ganache al cioccolato bianco spezzettando tutto il cioccolato in una ciotola e poi versandoci sopra la panna bollente. Mescolare il tutto e lasciare raffreddare qualche minuto.

Appena la torta sarà completamente fredda, versare la ganache al cioccolato bianco sulla superficie, e con la ganache fondente rimasta creare il disegno a ragnatela. Fare una spirale partendo dal centro, e poi con uno stecchino disegnare delle righe sempre partendo dal centro verso l'esterno ed altre nel senso opposto. Spero che abbiate visto la puntata, perchè è più facile vederlo che spiegare questo passaggio!


Che dire.. è FAVOLOSA, ma d'altronde non poteva essere altrimenti.. se Knam è chiamato il Re del Cioccolato avrà i suoi BUONI motivi, no?! ;D

Baci e alla prossima ricetta <3

lunedì 8 giugno 2015

Strawberry cake... fragole fragole e ancora fragole!

12 commenti:


Il dolcino del weekend!
Perchè andare a comprare un vassoio di pasticcini se hai la pasticcera in casa? xD

ihihih.. a parte gli scherzi, io adoro inventarmi sempre qualcosa di nuovo per il weekend, e stavolta ho preso ispirazione da un dolce francese che si chiama "fraisier".
Semplicemente ispirato, visto che nella realtà è un dolce parecchio più complicato, ma comunque esteticamente molto carino secondo me..
Voi che ne dite??


INGREDIENTI

Per il pan di spagna3 uova - 90 g di zucchero - 90 g di farina 00 - aroma di vaniglia - pizzico di sale

Per la crema:  500 ml di latte intero - bacca di vaniglia (o aroma) - 2 uova - 20 g di maizena - 50 g di zucchero - 60 g di burro freddo - 5 g di gelatina in fogli - 200 ml di panna fresca

Per guarnire:  fragole q.b. - zucchero a velo


Per il pan di spagna montiamo le uova intere con lo zucchero per almeno 10 - 15 minuti, quindi aggiungiamo la farina setacciata mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il composto, ed infine gli aromi. Versare il tutto in una teglia da 24 cm ed  infornare per circa 30 minuti a 180°.
Prepariamo nel frattempo una semplice bagna, portando a bollore circa 100 ml di acqua con 3-4 cucchiai di zucchero semolato, facciamo sobbollire per qualche minuto e poi lasciamo raffreddare.

Ammolliamo in acqua fredda i fogli di gelatina. Prepariamo la crema amalgamando le uova intere con lo zucchero, aggiungiamo la maizena setacciata e mescoliamo ancora. Intanto portiamo a bollore il latte con i semi della bacca di vaniglia (o l'aroma) e non appena avrà sfiorato il bollore versiamo il composto di tuorli, mescoliamo continuamente per non creare grumi, e togliamo dal fuoco quando la crema si sarà addensata. A questo punto possiamo aggiungere la gelatina ben strizzata, continuando a mescolare, ed infine il burro freddo a dadini.
Quando si sarà completamente freddata, aggiungeremo la panna semimontata alla crema.

Montiamo il dolce, mettendo alla base di una tortiera da 24 cm (rivestita di carta forno) il primo strato di pan di spagna, inumidiamolo con la bagna, e incastriamo tra il cerchio della tortiera e il pan di spagna le fettine di fragole a giro a giro. Versiamo la crema con altri pezzetti di fragole all'interno. Copriamo con il secondo disco di pan di spagna e lasciamo in frigo a rassodare (io per tutta la notte).
 Infine decoriamo con zucchero a velo e altre fragole intere.

Foto dell'interno rubata in frigo xD l'avevo quasi dimenticata ok lo ammetto! 

Un bacione e a prestissimo con una nuova dolcezza <3

- Ross!